Ma.Gia Computers Roma

Assistenza manutenzione e Riparazione Personal Computer

Pc fisso o portatile?

Scritto da
Vota questo articolo
(5 Voti)

Questa è la domanda che spesso ci poniamo per prima nel momento in cui si decide di acquistare un nuovo computer.

Come per la scelta delle caratteristiche che lo comporranno, la prima valutazione che va fatta è: ”Che utilizzo dovrò fare del computer?”. Anche in questo caso comincia tutto da qui!

Va detto subito che, a parità di prestazioni un computer portatile costa sicuramente di più rispetto ad un fisso (Desktop).

Cerchiamo di analizzare i pro e i contro per entrambe le soluzioni.

Computer portatile (Notebook o Laptop)

PRO

  • Dimensioni contenute.
  • Portabilità, quindi possibilità di essere usato ovunque in qualsiasi momento.
  • Possibilità di utilizzo anche in mancanza di corrente elettrica grazie alla batteria integrata.

CONTRO

  • Costo di acquisto più elevato.
  • Prestazioni inferiori al fisso a parità di costo.
  • Costi di manutenzione in assistenza più elevati.
  • Schermo di dimensioni ridotte.
  • La quasi impossibilità di upgrade dell’hardware.
  • Elevato surriscaldamento (nei modelli con CPU ad elevate prestazioni).
  • Scarsa praticità nel collegamento di periferiche (Stampanti, scanner, ecc.).

Computer fisso (Desktop)

PRO

  • Comodità. Con un computer fisso si riesce a lavorare più comodamente, mantenendo una postura ergonomicamente migliore rispetto al portatile, con uno o più display di dimensioni consone alle nostre esigenze.
  • Possibilità di installare diverse periferiche in maniera definitiva.
  • Costi di manutenzione in assistenza più bassi.
  • Possibilità di aumentarne le prestazioni nel tempo grazie agli upgrade hardware.
  • Possibilità di personalizzazione in base alle nostre esigenze già all’atto dell’acquisto.
  • Prestazioni più elevate a parità di spesa iniziale.

CONTRO

  • Spazio impegnato. Il computer fisso ha bisogno di una propria postazione in casa o in ufficio, e una volta montato con tutte le periferiche, risulta scomodo e macchinoso spostarlo.

Detto ciò risulta ancora più evidente quanto l’utilizzo che si andrà a fare della macchina influenzi in maniera determinante la scelta.

Se avrò esigenze di mobilità come Università, spostamenti frequenti di carattere lavorativo o poco spazio in casa, sicuramente la scelta cadrà in maniera quasi obbligata sul portatile. In mancanza di tali vincolanti esigenze l’acquisto di un fisso risulta essere sicuramente la scelta migliore per diversi motivi, non ultimo la maggiore durata nel tempo grazie alla possibilità di poter fare degli upgrade hardware.

Esiste anche una terza possibilità di scelta, i computer All in One, i cui principali esponenti sono gli iMac di Apple, ma prodotti anche da altre aziende (Acer, HP, ecc.), computer che implementano tutta la componentistica necessaria nello spazio impegnato dal display,  in questo caso però bisogna fare attenzione al prezzo, spesso molto elevato.